Quanti giochi, racconti e belle canzoni!!!

GIOCHIAMO A TRAVESTIRCI: davanti allo specchio, con gonne con elastico, mantelli, camicie, veli, cappelli, foulard, borse e collane. Così come fanno i grandi, impariamo a scegliere con il nostro gusto, impariamo a vestirci da soli, a riconoscere gli abiti, ad allacciare e slacciare.

GIOCHIAMO IN CUCINA: con stoviglie e posate, e cambiamo il gioco con bacinelle per il bagno, pannolini, acqua e sapone. Ci sentiamo protagonisti imitando chi ci accudisce, ci relazioniamo tra noi, raffiniamo i movimenti mettendo ogni cosa a posto, rielaboriamo il rapporto con i genitori.

DIPINGIAMO! Su fogli grandi o piccoli per comprendere i limiti e gli spazi, con pennelli, matite, ciotole e tempere, per gustare il colore, imparare le forme, imparare a progettare un’immagine.

CI PIACE CANTARE molte volte nell’arco della giornata melodie semplici, brevi e divertenti. Impariamo a coordinarci ascoltando noi stessi e gli altri, per divertirci usando la voce e il corpo nei balli.

AMIAMO I RACCONTI seguiti con l’aiuto dell’immagine, di personaggi e di burattini, così che impariamo a stare attenti e ad ascoltare, per il bello di sentire una storia, per stimolare l’mmaginazione e collegarlo alla realtà.